Siglato in prefettura a Savona il patto di sicurezza per la città di Albenga

Tra le misure previste, la mappatura dei sistemi di controllo sul territorio

È stato firmato, oggi presso il Palazzo di Governo di Savona, il patto di sicurezza per la città di Albenga, con l’obiettivo di promuovere interventi volti a migliorare la vivibilità del territorio e la coesione sociale. 

Frutto di una proficua collaborazione tra prefettura e amministrazione comunale, l’intesa coinvolge le diverse istituzioni territoriali nell’azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni delittuosi, con una particolare attenzione al disagio giovanile e alla violenza domestica e di genere, anche attraverso la realizzazione di interventi di riqualificazione socio-culturale delle aree urbane. 

Al fine di aumentare il livello di sicurezza percepita dai cittadini, il protocollo prevede la realizzazione, con il supporto delle Forze di polizia, di una mappatura aggiornata dei sistemi tecnologici di controllo presenti nel territorio comunale, anche per valutare un eventuale ampliamento della videosorveglianza soprattutto nelle aree particolarmente critiche.

Nel corso dell’incontro, il prefetto Enrico Gullotti ha condiviso la necessità di investire sui servizi di controllo interforze e incrementare il ricorso alle misure introdotte dai “pacchetti sicurezza” adottati in precedenza, nei quali sono previsti i provvedimenti di allontanamento da parte del questore sulla scorta degli accertamenti svolti dalla Polizia locale.

Fonte: Ministero dell’Interno

Add Comment