Sicurezza sui mezzi pubblici, tavolo di confronto in prefettura a Udine

Potenziati i presidi delle Forze dell’Ordine sui veicoli e presso le fermate

Il prefetto di Udine Massimo Marchesiello ha presieduto oggi, presso il palazzo di Governo, un Tavolo di confronto finalizzato a individuare le misure di contrasto ai recenti episodi di violenza avvenuti sui mezzi pubblici, che hanno interessato non soltanto le linee dirette alle località balneari ma anche quelle che collegano tutta la provincia.

Durante l’incontro – a cui hanno preso parte le Forze dell’Ordine, i rappresentanti del comune, la società Arriva Udine Spa e sindacati di categoria – è stato evidenziato come le aggressioni provengano sia da minori in situazioni di disagio che da maggiorenni sotto effetto di alcolici.

Tra gli interventi in programma l’implementazione delle telecamere installate sui veicoli, l’adozione di idonee cabine di protezione per gli autisti, la mappatura delle tratte più rischiose e il perfezionamento della chiamata di soccorso automatica.

È stato, altresì, concordato il potenziamento dei presidi delle Forze dell’Ordine, a rotazione, sia sui mezzi di trasporto che in prossimità delle fermate.

Fonte: Ministero dell’Interno

Add Comment